Lega Nord Canavese

Cesare Pianasso riconfermato Segretario Provinciale del Canavese

 E’ successo domenica scorsa, 2 luglio, in una stupenda giornata di sole con il cielo tersissimo, nella Sala della Musica di Castellamonte. Il Segretario uscente, all’unanimità, è stato riconfermato a guidare il Canavese leghista per un altro mandato. Sempre all’unanimità, è stato eletto il nuovo Consiglio provinciale (vedi nota). E’ stato un congresso tra amici, all’insegna della collaborazione, dei riconoscimenti e dell’unità.

La Lega di Salvini ha il vento in poppa, lo si capisce ovunque, ma soprattutto dal clima che si respirava in sala. Il momento è magico,  tutti lo vogliono vivere da protagonisti e nessuno vuole rovinarlo. Si può quindi affermare che la Lega, grazie all’attuale gruppo dirigente e agli infaticabili militanti, facendo tesoro delle vicende passate, ha superato i peggiori momenti bui. Non si è lasciata abbattere dalle difficoltà, ma, sicura dei propri ideali e valori, le ha superate diventando più forte e vincente. Numerosi sono stati gli interventi, tutti apprezzabili, con note originali, motivanti, emozionali e comunicative. Ha iniziato Vittorio Bellone, neo Sindaco di Favria, è stata poi la volta di Claudio Leone, assessore a Rivarolo, di Mauro Fava, consigliere della Città Metropolitana, di Stefano Rodondi, Vicesegretario Provinciale, di Massimiliano Turra, responsabile Enti Locali del Canavese, di Giuliano Balzola, Segretario della  Circoscrizione di Ivrea, di Gianfranco Fiore, Segretario della Circoscrizione di Ciriè, di Paola Beltempo, Coordinatrice Provinciale dei Giovani Padani. Il Congresso è proseguito con gli interventi dei Consiglieri Provinciali, Piergiorgio Giorgis, Alberto Guglielmini, Franco Alberto e Massimo Genovesio. Quest’ultimo ha invitato sul palco i suoi “allievi” ed eredi spirituali, Andrea Cane e Paola Beltempo. Un simpatico quadretto emblematico di tre generazioni  leghiste: la storia, il presente e il futuro. E’ stata poi la volta del graditissimo e caricatissimo ospite Andrea Crippa, Coordinatore Federale MGP, di Alessandro Giglio Vigna, qui nelle vesti di Vicesegretario Nazionale, ma solo dopo aver superato l’imbarazzo della scelta tra quelle di Consigliere Federale, Responsabile Organizzativo Provinciale e, addirittura, di semplice SOM. Un capolavoro l’applauditissimo intervento di Cesare Pianasso: è riuscito a mettere insieme la raffinata analisi politica con sintetici incisi, magistralmente efficaci sul piano comunicativo. Ha concluso gli interventi Riccardo Molinari, Segretario Nazionale Lega Nord Piemont, anche lui motivante e applauditissimo. Ha ricordato gli innumerevoli  successi che può con orgoglio vantare nel carniere della sua Segreteria. Tra i maggiori ed evidenti spiccano le vittorie di Novara e Alessandria, punta di un iceberg costituito dai tanti altri, più piccoli e meno evidenti, ma non meno importanti. Che costituiscono la solida base di roccia sulla quale costruire il presente e il futuro della Lega, ormai forza trainante di un Centro Destra vincente ovunque. E come in tutti gli eventi di successo, che non capitano a caso, il più grande ringraziamento va ai militanti che lo hanno organizzato: tutti quelli della Sezione di Castellamonte, in particolare Astrid Sento. Il Presidente e il Segretario, Flavio Gastaldi e Daniele Bertana. I verificatori dei poteri Denise Micheletto e Stefano Rodondi, nonché il Vicepresidente Guglielmini e il verbalizzatore Genovesio, i questori Monticone e Novarina.

Nota: il Consiglio provinciale sarà costituito dai seguenti componenti: Aldo Bargero, Barbara Cicala, Gianfranco Fiore, Paolo Frijia, Massimo Genovesio, Alberto Guglielmini, Stefano Rodondi, Astrid Sento, Massimiliano Turra, Valter Vittone

 Video dell'intervento di Riccardo Molinari al Congresso provinciale Lega Nord Canavese

 

 


Direttiva EU sulla e-Privacy Vedi i documenti dell'e-Privacy Directive

Questo sito usa i cookie per l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. In qualsiasi modo lo si usi si acconsente a che quei tipi di cookie vengano memorizzati sul proprio device.