Lega Canavese

Discarica di Chivasso: la Lega si muove!

 

  

La Lega Nord chivassese, grazie soprattutto al lavoro del responsabile per l’ambiente Giulio Castelli che ha pazientemente esaminato il corposo volume illustrativo del progetto Wastend, ha formulato una serie di osservazioni sulla pericolosità e sul rischio ambientale del progetto stesso.

Tali osservazioni, raccolte in un documento inviato sia alla Provincia di Torino che al Comune di Chivasso, vogliono essere d’aiuto all’Amministrazione comunale sulla scelta di provvedimenti ragionevoli e trasparenti in merito alla discarica in Regione Pozzo. In particolare vogliono essere di monito sul prospettato ed ulteriore conferimento di rifiuti per un milione di metri cubi e sul prolungamento dell’operatività per altri 14 anni.

 Non si può sintetizzare ulteriormente l’articolato ed analitico documento in questione, che va letto con attenzione, ma anche solo da una superficiale scorsa appaiono chiari i maggiori punti critici del progetto:

  1. ll limite massimo all’emissione media delle PM10 (le famigerate polveri sottili) che non rispetta quello europeo, ma è 125 volte più elevato;
  2. Il rischio derivante dalla movimentazione del capping (copertura della discarica esistente) e del contatto diretto con i rifiuti già abbancati;
  3. La mancanza di una data certa entro la quale chiudere la discarica.

La Lega Nord chivassese nei giorni scorsi ha sensibilizzato la popolazione chivassese, e quella dei paesi limitrofi, allestendo gazebi per la raccolta firme a favore della chiusura della discarica in Regione Pozzo, la seconda per grandezza in Piemonte

La Lega Nord chivassese ritiene infatti che il proprio comune e quelli limitrofi abbiano già ampiamente dato sulla questione ambientale, sacrificando territorio e la popolazione. Propone pertanto, invece dell’ampliamento e del prolungamento dell’operatività della discarica, la bonifica della stessa mediante il progetto Landfill Minings che in Lombardia è già in fase di verifica con l’Università di Padova.

 

 

 

 

 

 

Direttiva EU sulla e-Privacy Vedi i documenti dell'e-Privacy Directive

Questo sito usa i cookie per l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. In qualsiasi modo lo si usi si acconsente a che quei tipi di cookie vengano memorizzati sul proprio device.